strategie che non funzionano

Strategie che non funzionano: bere alcolici

Bere alcolici crea un senso di euforia e sicurezza di sé. Infatti di solito vengono consumati dai ragazzi in discoteca (adesso è proibito vendere alcolici ai minorenni, ma sicuramente tramite gli amici maggiorenni, i ragazzini stanno continuando la tradizione di ubriacarsi) per dare alla serata un po’ di brio. Ma è una strategia che non funziona per divante pimpanti.
Ecco perché non devi bere alcolici:

  • Dopo devi affrontare il post-sbornia.
    I postumi della sbornia sono caratterizzati da nausea, dolori addominali, bruciore di stomaco, confusione, forte mal di testa, iper-sensibilità ai rumori, scarsa reattività agli agenti esterni, etc. E può durare da 2 ore a più di 24!
  • Non è salutare.
    Bere grandi quantità di alcolici provoca l’insorgenza di varie patologie, come coma etilico, gastrite, steatosi alcolica (cioè un accumulo di trigliceridi nel fegato), etc.
  • Puoi rischiare la vita.
    Gli incidenti stradali collegati all’uso di alcolici sono molto frequenti. Secondo i dati dell’ISTAT, in Italia nel 2012 gli incidenti stradali con lesioni a persone sono stati 186.726, i feriti 264.716 ed i decessi 3.653. Invece i dati ANIA (Associazione nazionale fra le impresse assicuratrici) riportano dati ancora più allarmanti, rilevando circa 3 milioni di incidenti e circa 900 mila feriti. 
  • Non risolve i tuoi problemi.
    Di solito chi beve alcolici lo fa per sentirsi euforico e/o per evadere dai suoi problemi.
    Se una serata in discoteca con i tuoi amici non basta per farti sentire bene, cambia amici o prova a fare qualcos’altro, oltre che ballare in discoteca.
    Se vui evadere dai tuoi problemi… vai in stato generativo e poi cerca di risolverli. Se non ci riesci da solo, chiedi aiuto.

Allora, rinuncerai a bere alcolici? Si, no? Perché? Scrivimelo qui sotto in un commento!