CHI SONO

Sono Valentina Neri, nata a Montevarchi il 24 Luglio 1999, studentessa del liceo delle scienze applicate, con la passione per tutto ciò che è allegro e dolce (oggetti colorati, musica, vestiti, animali, persone, paesaggi), il judo, la scrittura, i viaggi.

Ho scelto di fare un liceo che non c’entra niente con me, perché nella mia zona la maggior parte degli istituti sono tremendi. Per non finire in un postaccio, ho scelto il liceo. E sono finita in un postUccio.
L’ambiente è bello, ma i professori sono un pochino matti: secondo loro la mia vita e quella di tutti gli altri studenti si dovrebbe basare solo sullo studiare, mangiare, bere e dormire. La vita extrascolastica ed extrabiologica è un optional.
Ma tendenzialmente non gli do retta e cerco di fare tutto quello che mi va di fare. Se dopo 1 o 2 ore di studio non ho finito, mi dico “pazienza” e smetto, per dedicarmi a qualcosa che mi piace di più.
Ok, non sono una studentessa modello, ma non sono mai stata bocciata o rimandata – e in fondo, basta questo.
Non so che lavoro voglio fare da grande: mi sento abbastanza versatile (lo dimostra il fatto che pur frequentando una scuola che non ha niente a che fare con le mie doti, riesco comunque a farcela) e non ho una passione particolare. Io non ho “una strada da seguire che sento mia”. Il mondo offre moltissime strade, io potrei sceglierne una sulle 50 che mi interessano facendo ambarabaccicciccoccò.
Insomma, potrei fare qualsiasi cosa – purché non ci sia molta matematica. Come farò a decidere? Boh. Farò tanti test d’ingresso per tante univerità diverse e sceglierò lì per lì fra quelle che mi hanno accettato.
L’unica cosa di cui sono certa è che devo dedicarmi a questo blog.

Quindi, come nasce Diventare Pimpanti?

Sono sempre stata un’osservatrice. Si, lo so, lo dicono un sacco di bloggheriste, “sono sempre stata un’osservatrice”, ma che ci devo fare? Sono una delle tante sempre state osservatrici.
E fra le varie cose ho notato che molti adulti e molti ragazzi sono mosci.
Si, hai letto bene: sono MOSCI. Cioè mancano di brio, energia, voglia di vivere.
Me ne sono accorta per la prima volta in terza elementare, anche se allora non sapevo dare un nome a questo fenomeno. Da allora non ho mai smesso di conoscere persone affette da moscezza, spuntavano come funghi.
Io invece sono pimpante, come puoi vedere dalle mie PimpaGif settimanali.

È così che è nata l’idea del blog, per debellare la moscezza. Scriverò vari articoli sull’atteggiamento che hanno le persone affette da moscezza, sugli atteggiamenti da evitare e darò tanti piccoli consigli per aumentare sempre di più la pimpantezza of your life.